INDIRIZZO

Monastero Santa Maria degli Angeli

Via F. Provesi 39

Busseto (PR)

43011 ITALIA

Tel: +39 0524 930154

Email: conventosantamariadegliangeli@gmail.com

© 2018 by Monastero Santa Maria degli Angeli, Busseto (PR) - Italia

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

Idente viene dal mandato evangelico "Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura" (Mc 16,15). Significa camminare con Cristo identificandoci con Lui, soprattutto nella sua confessione del Padre celeste.

 

L’Istituto Id di Cristo Redentore, missionarie e missionari identes è un istituto di vita consacrata di diritto pontificio, fondato da Fernando Rielo Pardal, il 29 giugno 1959, a Tenerife (Spagna).  È composto da due rami, uno di chierici e laici e uno di donne: entrambi vivono il celibato e assumono con voti pubblici i consigli evangelici di castità povertà e obbedienza; e da associati, uomini e donne, impegnati secondo il loro proprio stato, con promesse temporali o perpetue, a vivere il carisma e la missione dell’Istituto. È presente in circa venti paesi del mondo (Africa, America, Asia e Europa).

Carisma

Il carisma idente consiste nel seguire e identificarsi con Cristo, vivendo e testimoniando, sotto l’azione dello Spirito Santo, una coscienza filiale che ha il Padre celeste come modello di santità. Come dice anche la parola ‘idente’, che proviene dal mandato “andate e predicate il vangelo”, significa ‘camminare in unione con la divina coscienza filiale di Cristo’. Idente è un neologismo spagnolo costruito con l’imperativo ‘id’ del verbo spagnolo ir e la desinenza ‘ente’ del participio latino ens, entis.

La santità filiale è, pertanto, la missione primaria alla quale sono i chiamati i missionari e le missionarie, così come afferma il fondatore:

Non siete nati ad una vocazione apostolica per insegnare molte cose, ma quelle che stanno sotto il canone della parola Padre  – F. Rielo, “En el Corazón del Padre” (Nel cuore del Padre), BAC, 2014, p. 27.

Il carisma si basa su tre principi evangelici:

  • la vocazione alla santità, in risposta al mandato: «siate santi come vostro Padre Celestiale è santo» (Mt 5,48);

  • la promozione della vita comunitaria e dello spirito di famiglia, secondo il consiglio promissorio di Gesù Cristo: “quando due o più sono riuniti nel mio nome, io sono in mezzo a loro” (Mt 18,20)

  • la dedizione alla missione evangelizzatrice, in consonanza con l’imperativo apostolico: «andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura» (Mc 16,15).

La massima dell’istituto è credi e spera: la fede e la speranza, fondate sulla carità, sono le virtù che animano la vita dei missionari e guidano i loro passi verso la pienezza della loro vocazione.

Ambiti specifici del carisma

Il carisma idente ha due campi apostolici specifici:
1) il dialogo con gli intellettuali, per la trasmissione e la difesa della verità rivelata, a servizio e tutela della Sacra Scrittura, della Tradizione e del Magistero della Chiesa, nel mondo attuale.
2) l’apostolato con i giovani che hanno perso la fede cattolica o non l’hanno mai abbracciata.

L’opera di evangelizzazione si svolge attraverso una varietà di missioni, a seconda delle richieste che provengono dalle chiese locali e dei bisogni di ogni epoca. Per tale universalità apostolica dell’istituto sorgono divesi tipi di fondazioni a benificio dell’umanità e della chiesa; e si sottoscrivono accordi con istituzioni che ricercano il bene morale e civile della persona umana.

Struttura dell’istituto

 La struttura e l’ordinamento giuridico dell’Istituto, sulla base del carisma e dello spirito di famiglia, si articolano in due rami con autonomia propria:

  1. missionarie identes, dirette dalla Superiora Generale, María del Carmen García Viyuela.

  2. missionari identes, diretti dal Superiore Generale, Luis Casasús Latorre.

A loro volta, entrambi i rami stanno in comunione tra loro sottoponendosi ad un Presidente dell’Istituzione, Jesús Fernández Hernández, che esercita la sua missione di governo come primo tra molti fratelli e sorelle.

VISITA: https://www.idente.org/?lang=it